Convocazione Assemblea Generale Straordinaria

A tutti gli associati della

                                                                                              Federazione Italiana Rugby League

                                                                                              loro indirizzi

 

 

Oggetto: Convocazione Assemblea Generale Straordinaria FIRL, 22 Giugno 2013

 

Con la presente, il sottoscritto Tiziano Franchini, presidente della Federazione Italiana Rugby League, convoca l’assemblea generale della F.I.R.L., in ottemperanza alle disposizioni (art.11) dello Statuto della Federazione Italiana Rugby League.

 

Nello specifico, l’assemblea sarà riunita al fine di discutere e di deliberare sui punti indicati sul seguente ordine del giorno.

 

Ordine del giorno:

 

  1. Approvazione emendamenti allo statuto FIRL;
  2. Varie ed Eventuali.

 

 

Tutti i soci sono invitati a partecipare all’ Assemblea Generale Straordinaria, che si terrà il giorno 22 giugno 2013 ore 9:00 AM, in Este, via Gazzo Motta.

 

Per i soci residenti all’estero, la connessione skype sarà attiva dalle ore 8:50 AM ora italiana.

 

La partecipazione all’assemblea può avvenire, con la presenza fisica, con la presenza telematica (skype) , o per delega, previa conferma scritta della propria presenza, per motivi di quorum.

 

Si allega alla presente convocazione l’art.11 e 13 dello statuto F.I.R.L., al fine di presentare nei modi e nei termini Statutari eventuali mozioni:

 

“Art.11 – Convocazione dell’Assemblea

L’Assemblea è convocata attraverso la pubblicazione dell’apposito “Avviso di Convocazione” sulla bacheca dell’Associazione Membri e sul sito FIRL (www.firl.it), con almeno un mese di anticipo sulla data fissata, nonché con ogni altra forma di pubblicità che il Consiglio Federale di Amministrazione ritiene idonea a garantire la ricezione del messaggio da parte dei membri.

La convocazione dell’Assemblea, inoltre, sarà pubblicata online sul sito internet dell’associazione e tutti i rappresentanti dell’Assemblea ne saranno opportunamente avvisati a mezzo elettronico (fax, email). “

“Art. 13 – Assemblea Straordinaria

13.1 L’Assemblea Straordinaria ha competenza esclusiva in merito alle modifiche al presente Statuto.

13.2 L’Assemblea Straordinaria delibera quando vi è un numero sufficiente di membri a seduta e necessita di un quorum pari al 75% dei Rappresentanti iscritti, alla data della delibera, nell’apposito libro di cui all’Art.34 del presente Statuto.

Se vi sono meno del 75% dei Rappresentanti, il Segretario indirà un’altra Assemblea da tenersi entro 15 giorni, ed egli si farà carico di vigilare sulla regolare notificazione della convocazione dell’assemblea.

Il quorum della seconda Assemblea Straordinaria sarà di due terzi più uno dei Rappresentanti iscritti alla data della delibera.

Se vi sono meno dei due terzi più uno dei Rappresentanti iscritti alla data della delibera, il Segretario indirà un’altra Assemblea da tenersi entro 15 giorni, ed egli si farà carico di vigilare sulla regolare notificazione della convocazione dell’assemblea.

Il quorum della terza Assemblea Straordinaria sarà del 50% più 1 dei Rappresentanti iscritti alla data della delibera.

13.3 L’Assemblea Straordinaria deve essere convocata e tenuta entro 90 giorni, se la richiesta di convocazione proviene dal 50% più 1 dei Soci Affiliati e di Categoria aventi diritto di voto.

Con le stesse modalità deve essere garantito un idoneo regime pubblicitario per tutte le deliberazioni assembleari assunte, come i bilanci ed i rendiconti economici e finanziari approvati dall’Assemblea.

13.4 Le mozioni devono essere proposte per iscritto al Segretario da un Rappresentante almeno 7 giorni prima della riunione dell’Assemblea e devono essere appoggiate anche da un altro Rappresentante.”

 

 

Cordiali Saluti

Il Vice Presidente della F.I.R.L.                                                                                      

A tutti gli associati della

                                                                                              Federazione Italiana Rugby League

                                                                                              loro indirizzi

 

 

Oggetto: Convocazione Assemblea Generale Straordinaria FIRL, 22 Giugno 2013

 

Con la presente, il sottoscritto Tiziano Franchini, presidente della Federazione Italiana Rugby League, convoca l’assemblea generale della F.I.R.L., in ottemperanza alle disposizioni (art.11) dello Statuto della Federazione Italiana Rugby League.

 

Nello specifico, l’assemblea sarà riunita al fine di discutere e di deliberare sui punti indicati sul seguente ordine del giorno.

 

Ordine del giorno:

 

  1. Approvazione emendamenti allo statuto FIRL;
  2. Varie ed Eventuali.

 

 

Tutti i soci sono invitati a partecipare all’ Assemblea Generale Straordinaria, che si terrà il giorno 22 giugno 2013 ore 9:00 AM, in Este, via Gazzo Motta.

 

Per i soci residenti all’estero, la connessione skype sarà attiva dalle ore 8:50 AM ora italiana.

 

La partecipazione all’assemblea può avvenire, con la presenza fisica, con la presenza telematica (skype) , o per delega, previa conferma scritta della propria presenza, per motivi di quorum.

 

Si allega alla presente convocazione l’art.11 e 13 dello statuto F.I.R.L., al fine di presentare nei modi e nei termini Statutari eventuali mozioni:

 

“Art.11 – Convocazione dell’Assemblea

L’Assemblea è convocata attraverso la pubblicazione dell’apposito “Avviso di Convocazione” sulla bacheca dell’Associazione Membri e sul sito FIRL (www.firl.it), con almeno un mese di anticipo sulla data fissata, nonché con ogni altra forma di pubblicità che il Consiglio Federale di Amministrazione ritiene idonea a garantire la ricezione del messaggio da parte dei membri.

La convocazione dell’Assemblea, inoltre, sarà pubblicata online sul sito internet dell’associazione e tutti i rappresentanti dell’Assemblea ne saranno opportunamente avvisati a mezzo elettronico (fax, email). “

“Art. 13 – Assemblea Straordinaria

13.1 L’Assemblea Straordinaria ha competenza esclusiva in merito alle modifiche al presente Statuto.

13.2 L’Assemblea Straordinaria delibera quando vi è un numero sufficiente di membri a seduta e necessita di un quorum pari al 75% dei Rappresentanti iscritti, alla data della delibera, nell’apposito libro di cui all’Art.34 del presente Statuto.

Se vi sono meno del 75% dei Rappresentanti, il Segretario indirà un’altra Assemblea da tenersi entro 15 giorni, ed egli si farà carico di vigilare sulla regolare notificazione della convocazione dell’assemblea.

Il quorum della seconda Assemblea Straordinaria sarà di due terzi più uno dei Rappresentanti iscritti alla data della delibera.

Se vi sono meno dei due terzi più uno dei Rappresentanti iscritti alla data della delibera, il Segretario indirà un’altra Assemblea da tenersi entro 15 giorni, ed egli si farà carico di vigilare sulla regolare notificazione della convocazione dell’assemblea.

Il quorum della terza Assemblea Straordinaria sarà del 50% più 1 dei Rappresentanti iscritti alla data della delibera.

13.3 L’Assemblea Straordinaria deve essere convocata e tenuta entro 90 giorni, se la richiesta di convocazione proviene dal 50% più 1 dei Soci Affiliati e di Categoria aventi diritto di voto.

Con le stesse modalità deve essere garantito un idoneo regime pubblicitario per tutte le deliberazioni assembleari assunte, come i bilanci ed i rendiconti economici e finanziari approvati dall’Assemblea.

13.4 Le mozioni devono essere proposte per iscritto al Segretario da un Rappresentante almeno 7 giorni prima della riunione dell’Assemblea e devono essere appoggiate anche da un altro Rappresentante.”

 

 

Cordiali Saluti

Il Vice Presidente della F.I.R.L.                                                                                      

FacebooktwitterFacebooktwitter

Start a Conversation