NUOVI ALLENATORI IN ITALIA

Oggi, 4 maggio 2013, altri 13 nuovi allenatori di rugby league sono presenti in Italia.

La F.I.R.L., ha concluso il secondo corso ufficiale allenatori della stroria del rugby league italiano dalla ripresa nel 1995 dello sport in Italia.

Il corso si è svolto in due fine settimana, quello del 27 Aprile 2013 e quello del 4 maggio, dove i tecnici F.I.R.L., preparati e autorizzati dalla R.L.E.F., hanno preparato 13 nuovi allenatori sulla base di un corso uniformato in tutta Europa.

Durante il corso, si sono trattati i temi principali di teoria e pratica per gli allenatori di primo livello. Si sono presi, in considerazione, i fondamentali del rugby league, l’organizzazione di squadra, il regolamento del gioco del rugby league, le tecniche di allenamenti e i principi fondamentali di sicurezza e di organizzazione.

I 13 nuovi allenatori hanno dimostrato per tutta la durata del corso un entusiasmo incredibile e hanno, ad unanimità espresso che il corso è stato utile, completo, preciso e con un ottimo bilanciamento tra teoria e pratica.

Andrea Cainer, neo allenatore proveniente da Pavia, ha dichiarato:”era da tanto tempo che non seguivo un corso allenatori di tale qualità, l’ultima volta che ho riscontrato queste caratteristiche è quando ho seguito un corso allenatori di Rugby, in Galles”.

Riccardo Dodi, neo allenatore dei XIII del Duomo, commenta invece, che le nozioni che ho appreso durante questo corso di primo livello di rugby league, sono fondamentali per la diffusione nel modo corretto del rugby league.

Kelly Rolleston,  tutor e tecnico federale, manifesta di essere molto contento sia di quanto è stato in grado di trasmettere ai nuovi allenatori, che di quanto questi ultimi hanno appreso durante questo corso.

Ora in Italia si contano 22 allenatori di rugby league di primo livello F.I.R.L./R.L.E.F.. La maggior parte dei quali, sarà impegnata quest’anno ad allenare le squadre partecipanti al campionato di serie A RL.

On the 4th May 2013, another 13 newly qualified rugby league coaches are present in Italy.

FIRL, concluded the second official coaching course in the  history of Italian rugby league since the revival of the sport in Italy in 1995.

The course took place over two weekends, from April 27, 2013 until May 4, and was run by FIRL’s,  RLEF qualified tutors who trained and prepared 13 new coaches in line with RLEF’s european standards.

The course covered both theory and practical work, required for first level rugby league coaches. The course covered the fundamentals of rugby league such as team organization, the rules of the game of rugby league, training techniques and basic principles of safety and organization of trainings. 

The 13 new coaches demonstrated great enthusiasm during the course and unanimously expressed that the course was extremely useful, interesting and  accurate for rugby league with a good balance between theory and practice.

Andrea Cainer, new rugby league coach from Pavia, said: “It has been a long time since Ive been to coaching course of this quality, the last time I encountered a course of this quality was when i took a rugby coaching course in Wales.”

Riccardo Dodi, new coach of Milan’s XIII del Duomo, said that the concepts that I learned during this first level rugby league course, are critical to the safe and correct coaching of rugby league.

Kelly Rolleston, tutor and federal technician, said he was very happy with what he has been able to convey to the new coaches, and with what the coaches have learned during this course.

In Italy there are now 22 coaches who have the FIRL/RLEF first level qualification. Most of which will be coaching teams participating in this years Serie A RL competition.

FacebooktwitterFacebooktwitter

Start a Conversation