L’AMBASCIATA AUSTRALIANA DI ROMA APRE LE PORTE ALLA F.I.R.L.

Venerdì 15 Marzo 2013, la F.I.R.L. è stata invitata dall’ambasciatore Australiano il signor David Ritchie, per un incontro, il tema dell’incontro, ovviamente, era lo sport del rugby league.

I signori Tiziano Franchini e Fabio Di Pietro, rispettivamente Vice-Presidente e Tesoriere della Federazione Italiana Rugby League, hanno trascorso insieme all’ambasciatore David Ritchie un pomeriggio parlando di Italia, del rugby a XIII, della F.I.R.L., delle comunità italiane in Australia, e di proposte per il futuro.

L’ambasciatore Australiano in Italia, si è rivelato un ottimo interlocutore e ha dimostrato un’ampia conoscenza del rugby league, si è parlato di NRL, di State of Origin, di giocatori italo-Australiani, e la conversazione ha mantenuto un tenore di alta cordialità.

Il Vice-Presidente della F.I.R.L., Tiziano Franchini, dichiara di essere stato molto entusiasta sia del colloquio che della conoscenza dell’Ambasciatore Australiano, l’ospitalità dell’Ambasciata Australiana in Italia è stata incredibile, e i temi trattati aiuteranno sicuramente lo sviluppo del rugby league in Italia.

L’ambasciatore Ritchie, sottolinea che:” Mi congratulo  calorosamente con l’Italia del rugby league (F.I.R.L.) di aver raggiunto l’obiettivo di giocare la sua prima Rugby league World Cup a fine 2013. Questo denota la forza del rugby league in Italia. L’ Italia dovrebbe essere molto orgogliosa della propria squadra nazionale”. Sempre l’ambasciatore, aggiunge che è un grosso fan del rugby league, e accoglie con molto piacere il rapporto che si è creato tra 2 grosse realtà del rugby league mondiale, Italia e Australia, e con i rappresentanti della F.I.R.L., si creerà una forte connessione per il bene del grande gioco del rugby leaue italiano.

Fabio Di Pietro, Tesoriere della F.I.R.L., ringrazia enormemente sia l’Ambasciatore Ritchie, che l’Ambasciata Australiana di Roma per la formidabile ospitalità, e per l’opportunità di creare una connessione stretta tra Australia ed Italia, e manifesta in nome e per conto della F.I.R.L. l’entusiasmo per inziare, a breve termine, a porre in essere quanto discusso con l’Ambasciatore Ritchie. 

On Friday, March 15, 2013, F.I.R.L. Was invited by Australian Ambassador Mr David Ritchie, for a meeting to talk about the sport of rugby league

Italian Rugby League Vice President Tiziano Franchini, Treasurer Fabio Di Pietro, spent an afternoon with Ambassador David Ritchie talking about Italy, future proposals for rugby league, FIRL and the Italian community in Australia.

The Australian ambassador to Italy, was an excellent host great and demonstrated a broad knowledge of rugby league.  He spoke about the NRL, State of Origin,  Italo-Australians players, in a very pleasant and cordial conversation.

FIRL Vice-President Tiziano Franchini, said to have been very enthusiastic about the interview and of the knowledge of the Australian Ambassador, the hospitality of the Australian Embassy was amazing, and the topics and discussions will certainly help the development of rugby league in Italy.

“Ambassador Ritchie warmly congratulated Italy for having achieved its goal of playing in the 2013 Rugby League World Cup. He noted that this demonstrated the strength of rugby league in Italy. Italy should be very proud of its national rugby league team. In addition, the Ambassador, who is a big fan of rugby league, welcomed the close ties that have been established between two such important rugby league playing nations as Australia and Italy and discussed with the FIRL representatives ways in which these linkages might be strengthened, to the benefit of the great game of rugby league in Italy.“

Fabio Di Pietro, FIRL Treasurer, greatly thanked Ambassador Ritchie and the Australian Embassy in Rome for their wonderful hospitality, and the opportunity to create a close connection with Australia in Italy, and on behalf of FIRL Di Pietro was enthusiastic to  put in place, shortly,  what was discussed with Ambassador Ritchie.

FacebooktwitterFacebooktwitter

Start a Conversation