IL NORD EST ITALIA A LEZIONE DA PAUL BROADBENT

Questo fine settimana, la F.I.R.L. ha organizzato vari stage per lo sviluppo del rugby league nel nord est Italia.

Paul Broadbent, allenatore della Nazionale Italiana visiterà 4 realtà ubicate nel nord est, le quali hanno manifestato la loro intenzione di aderire al progetto di sviluppo del Rugby League, attraverso la F.I.R.L.

Si inizia venerdì 16 marzo 2012, dove il coach della Nazionale inizierà la sua opera con la una squadra della Bassa Bresciana.

Successivamente sabato 18 marzo 2012, si terranno 2 stage a Padova, uno presso gli impianti del C.U.S. Padova e l’altro presso il campo comunale di Este (PD).

Infine, la serie di stage vedrà la sua conclusione domenica 19 marzo 2012, presso gli impianti comunali di Vigodarzere (PD), dove coach Broadbent lavorerà con un’altra realtà.

Gli stage, verteranno inizialmente sulle basi del rugby league, sulla tecnica individuale, sulle linee di corsa in attacco, sull’approccio al placcaggio, le varie tecniche di placcaggio e l’organizzazione difensiva.

La F.I.R.L., sta continuando il suo lavoro di sviluppo del rugby a XIII nel territorio italiano, in vista degli appuntamenti nazionali ed internazionali previsti per la stagione 2012.

Il Presidente della F.I.R.L., Daniele Veronese, dichiara che la strada intrapresa dalla F.I.R.L. sta dando i propri risultati, in quanto si sta riscontrando un discreto interesse da parte del mondo rugbystico italiano. Sempre Veronese, aggiunge che la collaborazione con coach Broadbent è molto soddisfacente e tutti coloro i quali hanno partecipato agli stage precenti hano apprezzato il lavoro effettuato e lo hanno trovato molto interessante e  proficuo.

La F.I.R.L., alla fine di questi stage, avrà dato la possibilità, ai partecipanti, di apprendere nella maniera più corretta le basi del rugby league, per miglorarli e renderli giocatori più completi. 
This weekend,  F.I.R.L. Has organized various camps for the development of rugby league in northeast Italy.

Paul Broadbent, coach of the Italian National Team will visit 4 locations  in the northeast of Italy, which have indicated their intention to join the FIRL Rugby League development project.

The first appointment is  Friday, March 16, where the Italian national coach will begin his work with a team from Brescia.

Later on Saturday, March 18, Stage 2 will be held in Padua, the first at SUC Padua and the other in the municipal Este (PD).

These camps will have their conclusion Sunday, March 19, at the  town of Vigodarzere (PD), where coach Broadbent will work with another group of players.

The camps will focus initially on the basics of rugby league such as  individual technique, on running lines in attack, approach to tackling and the various different tackle techniques and  defensive organization.

FIRL, is continuing its development work for Rugby XIII in Italy, in preparation for the  national domestic championship and international events planned for the 2012 season.

President of FIRL, Daniel Veronese, declared that the road taken by FIRL is starting to show results, with a lot of interest on the part of the Italian Rugby world.  Veronese, added that working with coach Broadbent has been very satisfactory and all those who have participated in the previous camps have appreciated the work done and found it very interesting and profitable.

FIRL, at the end of these camps, will have given the opportunity to participants to learn the basics of rugby league from a professional coach, and to become better and more complete players.

FacebooktwitterFacebooktwitter

Start a Conversation