L’Italia League Femminile corsara in Libano

Le Azzurre si impongono nettamente (0 – 22) e vincono la loro prima uscita internazionale ufficiale 
 
 
<<Sono e siamo tutte molto felici per questo risultato – commenta nel dopo partita il capitano dell’Italia, Valentina Virgili – abbiamo dimostrato sul campo di essere una squadra, non ci siamo mai tirate indietro e abbiamo portato avanti ogni pallone che abbiamo toccato. Troppi errori nel “play the ball”, ma era la nostra prima uscita e avremo tempo per affinare la tecnica. Ci siamo divertite tanto. Per molte di noi era la prima volta in un rugby “a tutto campo”, venendo dalla Coppa Italia e devo dire che ce la siamo cavata in maniera egregia. Il futuro? Dobbiamo lavorare ancora tanto, ma questo è un grande gruppo>>. L’Italia League Femminile ha giocato una partita di cuore, le ragazze allenate dal duo Nicotra/Franchini hanno difeso con grande tenacia e attaccato con altrettanta determinazione. La consapevolezza è che la strada intrapresa sia quella giusta. A maggio per la Federazione Italiana di Rugby League ci sarà la rivincita contro il Libano. 
 
LIBANO FEMMINILE 0
ITALIA LEAGUE FEMMINILE 22
 
ITALIA LEAGUE FEMMINILE: 1 Pratelli Giorgia, 2 Gubernale Chiara, 3 Silvia Gai, 4 Di Martino Oliwia, 5 Marina Gueli, 6 Virgili Valentina – capitano, 7 Gurrieri Ludovica,  8 Indaco Eugenia – vice capitano, 9 Sanna Passino Irma, 10 Barro Anna, 11 Salvatore Elisa, 12 Pinnarello Virginia, 13 Ascione Marika, 14 Capello Silvia, 15 Forgiarini Viviana, 16 Gazzera Simona, 17 Zaffarana Giuliana; All. Nicotra/Franchini. 
 
Marcatori: 2 mete Anna Barro, 1 meta Marina Gueli, 1 meta Giuliana Zaffarana; 3/4 le trasformazioni di Valentina Virgili. 
Facebooktwittergoogle_plusFacebooktwittergoogle_plus

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *