La Firl in riunione per preparare e parlare del futuro del Rugby League in Italia

Nella mattinata di sabato 21 novembre il board federale si riunirà, riunione aperta anche alle società italiane che vogliono avvicinarsi al league

La Federazione Italiana di Rugby League si riunisce per parlare e per preparare il futuro del Rugby League in Italia; sabato 21 novembre 2015, a Brescia, presso l’Hotel PriMotel – Via Borgosatollo, 30, 25020 Brescia BS – ci sarà la riunione federale nella quale, oltre ai membri della Firl, ci saranno anche i presidenti delle società italiane che hanno chiesto chiarimenti e delucidazioni sul movimento italiano del Rugby a XIII. < < Il 21 novembre 2015, rappresenta per la Firl un momento importante – commenta il presidente federale Orazio D’Arrà - abbiamo organizzato a Brescia questa assemblea generale con delegati da tutti Italia e vari presidenti di club che vogliono avvicinarsi al mondo del rugby league per parlare e discutere costruttivamente. Sarà, inoltre, il momento di promuovere la nostra “vision” del rugby A XIII italiano da concretizzare nel breve e nel lungo termine, spiegando nel dettaglio che il rugby league è uno sport vivo, divertente e coinvolgente e che la FIRL lavora e lavorerà in tutti i settori per raggiungere i migliori risultati sportivi, tecnici e di propaganda>>. Nel corso della giornata, poi, a cominciare dalla quattro del pomeriggio ci sarà l’opportunità per tutti i partecipanti al meeting di guardare in presa diretta il grande lavoro fatto dalla Firl a livello giovanile: allo stadio “Invernici” di Brescia, infatti, si sfideranno le rappresentative italiane U18 e U20 contro quelle dell’Australia Aborigeni.

FacebooktwitterFacebooktwitter

Start a Conversation