L’Italia League giovanile continua la preparazione per la sfida all’Australia

Successo di partecipazione e affiatamento per i nuovi gruppi U20 e U18 marchiati Firl (Federazione Italiana Rugby League)

Il ritiro delle nazionali Firl (Federazione Italiana Rugby League) U20 e U18 prosegue con successo e partecipazione: tanto i dirigenti, quanto i giocatori, infatti, si dicono molto soddisfatti di questa esperienza in preparazione; l’obiettivo dichiarato è giocare il meglio possibile nel “big match” contro l’Australia, il prossimo 21 novembre. Scenario di questi appuntamenti di Rugby a XIII il campo del Rugby Monza dove, sabato dopo sabato, si ritrovano gli atleti selezionati per allenamenti mirati alla preparazione fisica e al miglioramento delle strutture di gioco. <<Abbiamo programmato questo evento nel modo più dettagliato possibile – commenta Riccardo Dodi, allenatore dell’Italia League U20 – i ragazzi stanno rispondendo bene, anche se il lavoro da fare è ancora tanto. Che partita mi aspetto contro l’Australia? Sarà durissima, loro sono atleti che vivono e giocano il Rugby League ogni giorno, no ancora no. C’è della qualità in questo gruppo e vogliamo provare a farlo crescere pensando già ai Mondiali del 2021; solo lavorando sodo sul settore giovanile, infatti, potremo garantire il giusto ricambio generazionale alla nazionale maggiore>>.

 

FacebooktwitterFacebooktwitter

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *