l’Italia XIII vince in Ucraina (12 – 40)

< >. L’Italia XIII con questa vittoria (12 – 40) in Ucrainasi qualifica matematicamente alle qualificazioni europee in vista del mondiale 2016, che si svolgeranno il prossimo anno. Molto positive le prestazioni dei rientranti Angelo Ricci e Matt Sand, ma quello che ha più convinto è stata la capacità degli azzurri di giocare nei momenti di difficoltà e mettere in mostra un gioco strutturato e organizzato.
UCRAINA 12
Volodymyr Mashkin, Aleksandr Scherbina, Mykola Shalaiev, Roman Shashkov, Bogdan Vepryk, Oleksandr Skorbach, Andrii Bashevskii, Oleksandr Kozak, Pavlo Kardakov, Volodomyr Karpenko, Igor Urkin, Evgenii Тrusov, Mykhailo Troyan
Sostituzioni (all used) Svyatoslav Аndreichenko, Ostap Grischenko, Vadim Polyuhovich, Artur Martyrosyan
Mete: Troyan (26), Karpenko (36)
Trasformazioni: Skorbach 2/2
ITALIA 40
Richard Lepori, Nicola Bellotti, Emanuele Passera, Luca Rossetti, Octavian Ilinca, Pierangelo Ceretti, Chris De Meyer, Diego Del Nevo, Jonathan Marcinczak, Angelo Ricci, Gioele Celerino, Santino Decaro, Luca Milani
Sostituzioni (all used) Simone Boscolo, Stefano Amura, Matthew Sands, Tiziano Franchini
Mete: Bellotti (6, 8, 12), Ilinca (39), Boscolo (46), Celerino (66), Decaro (69), Lepori (79)
Trasformazioni: De Meyer 4/5, Illinca 0/1, Ceretti 0/3
Man of the match: Angelo Ricci
Fine primo tempo: 12-16
Penalty count: 5-9
Arbitro: David Butler (Inghilterra)

FacebooktwitterFacebooktwitter

Start a Conversation