IL CAMMINO VERSO LA COPPA DEL MONDO DELL’ITALIA FA TAPPA A SYDNEY

La Federazione Italiana Rugby League (FIRL) continua il proprio cammino di avvicinamento alla sua prima storica partecipazione alla coppa del mondo 2013, e si ferma a “LeMontage” di Sydney per una serata di gala in compagnia dei propri giocatori professionisti.

Questo evento ha visto la presenza del capitano della Nazionale Italiana Anthony Minichiello, che ha svolto in compito di cerimoniere, davanti una platea di 430 persona e un folto gruppo di sponsor e fans.

Erin Molin, volto del rugby league di Channel 9 e la nuova star di Channel 7 Kris Smith, hanno presentato la serata.

Il presidente della F.I.R.L., Orazio D’Arrò, ha fatto gli onori di casa, e parlato con passione ed orgoglio del movimento del rugby league italiano e della squadra che parteciperà alla Rugby League World Cup 2013, capitanata dal grande Anthony Minichiello dei Sydney Roosters ed allenata da Coach Carlo Napolitano.

Il Presidente D’Arrò, espone ai presenti che: “la squadra che parteciperà alla RLWC2013 non si presenterà intimidita dalla manifestazione iridata. Andremo preparati e confidenti dei nostri mezzi per ottenere i migliori risultati possibili.  Il processo selettivo è stato impostato in maniera professionale ed è stato ben pianificato dala F.I.R.L.. Questo procedimento è il risultato del duro lavoro effettuato da molte persone durante questi anni”.

Successivamente il presidente della F.I.R.L. premia con una targa di riconoscimento i signori Domenico “Mick” Pezzano e John Benigni, per aver riportato il rugby league italiano “in vita” nel 1995, senza di loro oggi non andremo alla RLWC2013.

Con questa onoreficenza, il signor Benigni si è unito a Mick Pezzano nella qualifica di membro a vita della F.I.R.L..

Coach Carlo Napolitano dice, suscitando molta curiosità, che la lista dei giocatori che rappresenteranno l’Italia alla prossima, imminente, rassegna iridata, sarà rilasciata il primo di ottobre 2013.

L’allenatore della Nazionale Italiana, espone che: “Tutti i giocatori sono desiderosi di rappresentare le proprie origini e le loro famiglie. Sono tutti quanti orgogliosi della loro provenienza e del loro sangue italiano, e rappresenteranno l’Italia con passione e orgoglio. L’Italia del rugby league metterà in campo, la più forte squadra di sempre, l’ossatura della squadra sarà composta da giocatori d’Elite di NRL”

Ospiti speciali di questa serata, sono stati il capitano della Nuova Zelanda, Kieran Foran, i suoi compagni di squadra dei Manly Sea Eagles, Glenn Stewart e Joe Gulavao, la star dei Canterbury Bulldogs Tony Williams.  Foran, sarà il più giovane capitano della prossima Coppa del Mondo.

Foran pens ache l’Italia sarà la bestia nera e la rivelazione della prossima rassegna iridata, e afferma che la squadra italiana sarà una solida squadra, soprattutto davanti con il proprio pacchetto di mischia.

 Sempre il capitano della Nuova Zelanda, espone che :”Mini illuminerà la squadra con le sue qualità e come capitano sarà un leader, ma tutta la squadra è forte e con molto potenziale. Da quello che posso vedere in questa serata, il supporto per l’Italia è impressionante”.

L’Italia giocherà la Coppa del Mondo con lo sponsor di sempre, Warburn Estate wines, dalla zona di Griffith regione del NSW, e il capo della Warburn Estate, Joe Sergi era presente alla cerimonia confermando una volta ancora il suo supporto alla squadra azzurra.

La città del NSW, Riverina, città della regione di Griffith, sarà lo sponsor sulla spalla per la prossima RLWC2013. A Griffith è presente una grossa comunità italiana, e questo supporto alla squadra azzurra darà la possibilità alla città di alzare il proprio profilo grazie alla copertura mediatica che la Nazionale Italiana avrà in tutto il mondo, specialmente in Italia, Gran Bretagna e Australia.

L’Italia giocherà un’amichevole pre-mondiale a Salford, Sabato 19 ottobre 2013, ed inizierà con questa partita la sua prima coppa del mondo di sempre.

L’Italia debutterà alla sua prima coppa del mondo, subito dopo la cerimonia inaugurale il giorno 26 ottobre 2013 al millennium Stadium di Cardiff.

The Federazione Italiana Rugby League (FIRL) has commenced it’s history making World Cup
journey with a highly successful gala fundraising dinner at Sydney’s LeMontage function centre last Friday night.
A capacity crowd of 430 attended the function along with the majority of players, lead by inspirational captain Anthony Minichiello, and  a big group of sponsors and supporters.

Channel 9’s Erin Molin and Channel 7’s newest personality Kris Smith were the MC’s for the evening.
FIRL President OrazIo D’Arro welcomed the guests and spoke glowingly of the pride and passion of the 2013 team  to be led by Sydney Roosters great Minichiello and coached by Carlo Napolitano.

“The team isn’t going to the World Cup feeling intimidated. We are going well prepared and confident of success.

“The build up has been professional and well planned. It is the culmination of a lot of hard work by a lot of people,” he said.

The President announced and presented appropriate plaques of recognition to Domenico “Mick” Pezzano and John Benigni for reviving the game in 1995 and establishing Italia Rugby League.

Pezzano has now been joined as a life member of the FIRL by Benigni.

Coach Carlo Napolitano said he was delighted by the response of the players who will be named in the squad on October First.

“They are all eager to represent their heritage and families. They are proud of their Italian blood and will represent the Azzurri with a lot of pride and passion.

“The team will be the best to ever represent Italy in Rugby League. The bulk of the squad will come from the elite NRL competition and the NRL clubs should be congratulated for making their players available,” Napolitano said.

  Special guests at the dinner included New Zealand captain Kieran Foran and his Manly team mates Glenn Stewart and Joe Gulavao and Canterbury star Tony Williams, Foran will be the youngest captain in The World Cup.

He expressed the opinion that Italy was a “dark horse” for the World Cup.”The team will be a strong one – especially up front in the forwards.

“Mini will be a great inspiration as captain but the team is strong all over. The buzz of everyone at the dinner is impressive,” Foran said.

Italy’s playing strip at the World Cup will again feature long time sponsor Warburn Estate wines from the Griffith region of NSW, Warburn Estate chief Joe Sergi attended the dinner and again confirmed his support for the team.

And in a real coup the NSW Riverina town of Griffith will be a sleeve sponsor for the tour.
Griffith has a big Italian community and the team will showcase the town and its attractions to a wide audience in Europe, Britain and Australia via television coverage of the World Cup.
Italy will have a warm up game against England at Salford on Saturday, October 19 and commence its Cup campaign a week later in Cardiff against Wales.

The Wales match will be played as the second game of a double header opener featuring Australia v England.

FacebooktwitterFacebooktwitter

Start a Conversation

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *