Tutto è pronto! l’Italia inizia il cammino irridato

La F.I.R.L., con il recente tour in Inghilterra della propria nazionale A, ha sciolto le ultime riserve relative alla compilazione della Squadra Azzurra, che parteciperà alle prossime qualificazioni alla coppa del mondo 2013.

Capitanati da Anthony Minichiello e da Cameron Cirarldo, la nazionale italiana di rugby league, affronterà nel mese di ottobre 2011, il torneo europeo di qualificazione alla coppa del mondo 2013, che assegnerà uno degli ultimi 2 posti disponibili per la rassegna iridata del 2013.

L’Italia, affronterà la Russia a Padova, il 15 ottobre 2011, calcio d’inizio alle ore 15:00, successivamente si recherà a Belgrado (Serbia) per affrontare la rappresentativa Serba, il 23 ottobre 2011, per poi affrontare, sempre a Belgrado, il 29 ottobre 2011, il Libano.

Il Vice Presidente, Fabio Di Pietro, dichiara che solamente 3 anni fa, quando la F.I.R.L. si è costituita come evoluzione naturale dell’associazione ITALIA RUGBY LEAGUE, era impensabile prevedere che l’ITALIA partecipasse alle qualififcazioni alla coppa del mondo, questo vuol dire che la F.I.R.L. ha lavorato bene in questi ultimi anni, sia a livello interno che a livello internazionale. Sempre il Di Pietro, aggiunge che, le qualificazioni alla coppa del mondo è un traguardo prestigioso, ma c’è molto da lavorare per sviluppare al meglio il rugby league in territorio nazionale.

Per questo prossimo evento, la Nazionale Italiana conterà sui migliori giocatori disponibili in questo momento. La squadra Azzurra sarà formata da giocatori del calibro di Anthony Minichiello, Cameron Ciraldo, Vic Mauro, Joel Reitmuller, giocatori provenienti dal Campionato NRL, ai quali si aggiungeranno Rocky Trimarchi, e Craig Gower.

Il resto della squadra sarà formato dai migliori giocatori provenienti dal Campionato Italiano di SERIE A RL, i quali hanno sono appena tornati da un tour in Inghilterra con la nazionale A.

La F.I.R.L., attraverso le parole del suo segretario Daniele Veronese, crede nel raggiungimento di questo obiettivo, in quanto tale qualificazione porterebbe grossi benefici allo sviluppo del rugby league in italia ed al movimento stesso. FEDERAZIONE ITALIANA RUGBY LEAGUE Tel: +39 049 97 25 419 Via Villa, n. 5/C Fax: +39 049 97 28 343 30010 Campolongo Maggiore (VE) P. IVA: 04265800286 ITALIA

Al fine di poter vedere all’opera questi giocatori di alto livello, la F.I.R.L., invita tutti a Padova, allo stadio del plebiscito, il 15 ottobre 2011, ore 15:00, per sostenere l’Italia che si giocherà la qualificazione alla coppa del mondo.

La rosa dell’Italia che parteciperà alle qualififcazioni alla coppa del Mondo, agli ordini di Paul Broadbent e Carlo Napolitano è la seguente:

Matthew Sands, (Grifons PD); Craig Gower (Harlequins RL); Christophe Calegari (Lezignan); Vic Mauro (Manly Sea Eagles); Dom Nasso (Monto); Matt Parrata (Mt Isa); Cameron Ciraldo (Newcastle Knights); Ryan Ghetti (Northern Pride); Joel Riethmuller (North Queensland Cowboys); Alex Ranieri (North Sydney Bears); Jean Christophe Borlin (Saint Gaudens); Ryan Tramonte (St Patricks Blacktown); Anthony Minichiello (c) (Sydney Roosters); Ray Nasso, Cederic Prizzon (Villefranche de Rouergue); Ben Falcone (Wentworth); Rocky Trimarchi (Western Suburbs); Rhys Lennarduzzi (Wests); Ben Stewart (Windsor Wolves); Juan Pablo Carrara, Fabrizio Ciaurro, Thomas Covati, Giovanni Franchi, Romain Pavoni, Dean Vicelich, Matteo Rossi, Santiago Monteagudo, Rob Quitadamo(XIII del Ducato); Josh Mantellato (Wyong), Jonathan Marcinzack.Cup will be assigned.

Italy will face Russia in Padova on the 15th October with a 15.00 kick off and then move to Belgrade (Serbia) where they will face Serbia on the 23rd October followed by the last game also in Belgrade against Lebanon on the 29th October.

Vice president Fabio Di Pietro, said that “just three years ago when F.I.R.L established the association Italia rugby league, it was unthinkable that Italy would participate in the World cup qualifications, this means that F.I.R.L has worked hard in the last three years, both within Italy and at an international level. The qualification for the 2013 World cup is a prestigious goal, but there is still alot of work to be done to develop rugby league to the highest level within the national territory.

For the qualifications Italy will be able to count on the best available players. The Azzuri team will be made up of players of the caliber of Anthony Minichiello, Cameron Ciraldo, Vic Mauro, Joel Reitmuller, all currently playing in the NRL, and Rocky Trimarchi, e Craig Gower.

The rest of the team will be made up of the best players originating from the SERIE A RL, who have just recently returned from the tour to England with the Italy A steam.

Daniele Veronese, secretary for the F.I.R.L belives that qualifying for the world cup will bring huge benifits for the development of rugby league in Italy and for the movement itself.

F.IR.L invites everyone to come and see these players of the highest level at Padova at the Plebiscito stadium on the 15th October at 15.00, to support Italy in their quest to qualify for the 2013 World Cup.

The Italian side that will Participate in qualification for the World cup, under the guide of Carlo Napolitano and Paul Broadbent are:

Matthew Sands, (Grifons PD); Craig Gower (Harlequins RL); Christophe Calegari (Lezignan); Vic Mauro (Manly Sea Eagles); Dom Nasso (Monto); Matt Parrata (Mt Isa); Cameron Ciraldo (Newcastle Knights); Ryan Ghetti (Northern Pride); Joel Riethmuller (North Queensland Cowboys); Alex Ranieri (North Sydney Bears); Jean Christophe Borlin (Saint Gaudens); Ryan Tramonte (St Patricks Blacktown); Anthony Minichiello (c) (Sydney Roosters); Ray Nasso, Cederic Prizzon (Villefranche de Rouergue); Ben Falcone (Wentworth); Rocky Trimarchi (Western Suburbs); Rhys Lennarduzzi (Wests); Ben Stewart (Windsor Wolves); Juan Pablo Carrara, Fabrizio Ciaurro, Thomas Covati, Giovanni Franchi, Romain Pavoni, Dean Vicelich, Matteo Rossi, Santiago Monteagudo, Rob Quitadamo(XIII del Ducato); Josh Mantellato (Wyong), Jonathan Marcinzack.

FacebooktwitterFacebooktwitter

Start a Conversation