Secondo giorno d’allenamenti in Galles

Today, Saturday, October 2, 2010, and is held on the second day of training of the Italian National Rugby League in view of the match against the Welsh National.
The team woke up early and after a good breakfast, the coach Carlo Napolitano held a technical meeting in which he explained the technical aspects to be followed during the test match on Sunday.

During the meeting he was appointed captain of the Italian national team, this important and prestigious task was assigned to Rocky Trimarchi. Later that coach Napolitano spoke with the group of Italians, to compensate for the lack of experience, and to deepen the deliveries that they must meet during the upcoming international match.
After the meeting and the session of stretching, the group had 3 hours free. Most of the national team has entertained in Chester, to relax and spend a few hours free. The pressure is rising, the group is feeling the importance of the event. This game means a lot to both federations. Welsh media are highlighting the fact that it is the first game between Italy and Wales in the history of both the National Assembly, then in sports, the game tomorrow October 3, 2010 will have a very important aspect for both teams.
For Wales, this match will mean the team for the upcoming test Alitalia European Cup 2010, while for Italy will be an opportunity to continue the path towards the World Cup against a team of top-level, as well as to show the rugby league Anglo-Saxon that Italy is ready to support the commitments of high international level of rugby league.

In the early afternoon, another training session was held, at a college near Wrexham. The training was very important, the team has proven patterns, play, and begins to have a good consistency. The different backgrounds of the players are breaking down, under the orders of coach technical Neapolitan. The blues are taking consistency! The training has provided excellent guidance to the technical staff for the final version of the training of tomorrow.

At the end of training, the team has been able to support, always in this private college English, a muscle relaxation session in the pool.
Once back at the hotel, the team was able to watch TV in the Super League grand final, won by a good and orderly Wigan Warriors.
As already mentioned above, the pressure is rising, and during the last meeting of the day, Coach Napolitano dissolved the reserves of the training that will play the first test match in history between ITALY and Wales:

1 Naxos D.2 Calegari C.3 D.4 Brunetta Quitadamo R.5 Mantellato J.6 Stewart B.7 Lenarduzzi R.8 Kaleopa A.9 Naxos R.10 R.11 Tramonte Vicelich D.12 R. Trimarchi (Cap) 13 Falcone B. Zollo Panchina14 L.15 Marcinzack J.16 Nannini Segundo M.18 F.17 F.20 Sands M. Cuomo A.19 Berzieri
Facilities: Fusaro, Samson.

Tomorrow we’ll tell you the outcome of the game with a detailed report.Oggi, sabato 2 ottobre 2010, si e svolta la seconda giornata di allenamento della nazionale Italiana Rugby league in vista del match contro la Nazionale gallese.
La squadra si e svegliata presto e dopo una buona colazione, il coach Carlo Napolitano ha tenuto un meeting tecnico all’interno del quale ha esposto gli aspetti tecnici da seguire durante il test match di Domenica.

Durante la riunione è stato nominato il capitano della nazionale italiana, questo fondamentale e prestigioso compito è stato assegnato a Rocky Trimarchi. Successivamente, sempre coach Napolitano si è intrattenuto con il gruppo di italiani, per sopperire la mancanza di esperienza, e per approfondire le consegne che questi ultimi devono rispettare durante l’imminente partita internazionale.
Dopo il meeting e la seduta di stretching, il gruppo ha avuto 3 ore libere. La maggior parte della nazionale si è intrattenuta in Chester, per rilassarsi e passare le poche ore libere. La pressione sta salendo, tutto il gruppo sta sentendo l’importanza dell’evento. Questa partita significa molto per entrambe le Federazioni. I media gallesi stanno facendo risaltare il fatto che è la prima partita tra Italia e Galles della storia di entrambe le Nazionale, successivamente in ambito sportivo, la partita di domani 3 ottobre 2010 avrà un risvolto molto importante per entrambe le formazioni.
Per il Galles, questo match significherà testare la squadra per l’imminente Alitalia European Cup 2010, mentre per l’italia sarà l’occasione di continuare il cammino verso la coppa del mondo contro una squadra di primo livello, oltre a dimostrare al rugby league anglosassone che l’italia è pronta per sostenere gli impegni di alto livello internazionale di rugby league.

Nel primo pomeriggio, si è svolto l’altro allenamento, in un college nei pressi Wrexham. L’allenamento è stato molto importante, tutta la squadra ha provato schemi, giocate, ed inizia ad avere un’ottima consistenza. Le diverse provenienze dei giocatori si stanno dissolvendo, sotto gli ordini tecnici di coach napolitano. Gli azzurri stanno prendendo consistenza! L’allenamento ha fornito ottime indicazioni allo staff tecnico, per la redazione definitiva della formazione di domani.

A fine allenamento, la squadra ha potuto sostenere, sempre in questo college privato inglese, una sessione di rilassamento muscolare in piscina.
Una volta tornati in albergo, la squadra ha potuto guardare in tv la grand finale di Super League, vinta da un ottimo e ordinato Wigan Warriors.
Come, già detto precedentemente, la pressione sta salendo, e durante l’ultimo meeting della giornata, Coach Napolitano ha sciolto le riserve della formazione che giocherà il primo test match della storia tra ITALIA e GALLES:

1 Nasso D.2 Calegari C.3 Brunetta D.4 Quitadamo R.5 Mantellato J.6 Stewart B.7 Lenarduzzi R.8 Kaleopa A.9 Nasso R.10 Tramonte R.11 Vicelich D.12 Trimarchi R. (Cap)13 Falcone B.In Panchina14 Zollo L.15 Marcinzack J.16 Nannini F.17 Segundo M.18 Cuomo A.19 Berzieri F.20 Sands M.
A disposizione: Fusaro, Sansone.

Domani vi racconteremo l’esito della partita con una relazione dettagliata.

FacebooktwitterFacebooktwitter

Start a Conversation